Sea-Eye: Nessuna cooperazione con chi traffica esseri umani.

In risposta all’articolo pubblicato il 23/02/2017 da tgcom24 (“ONG che
salvano i migranti: due procure sospettano complicità con gli
scafisti”), noi respingiamo i sospetti sollevati contro Sea-Eye. Come
abbiamo già dichiarato precedentemente, noi non collaboriamo con i
trafficanti di esseri umani e non l’abbiamo mai fatto. Il budget per
portare avanti la nostra nave e la nostra organizzazione deriva
interamente da donazioni private.