19. maggio 2017

I principi di Sea-Eye

Cosa facciamo

Sea-Eye cerca persone in pericolo al largo delle coste libiche.

Sea-Eye svolge compiti di primo soccorso. Diamo ai migranti giubbotti di salvataggio e acqua.

Sea-Eye soccorre e cura le persone ferite a bordo della nostra infermeria.

Sea-Eye lancia un SOS. Il Centro di Coordinamento del Soccorso Marittimo (MRCC) della Guardia costiera Italiana invia una nave per prendere a bordo i migranti.

Sea-Eye agisce rispettando severamente le leggi internazionali e i trattati conformi alle regole del soccorso in mare, validi in tutto il mondo.

Il progetto di Sea-Eye é portato avanti solamente da volontari non pagati che sacrificano il loro tempo libero e le loro vacanze per volare a Malta e prendere parte alle missioni, pagando da sé il viaggio verso l’isola.

Sea-Eye é finanziata interamente da donazioni. L’associazione é un’organizzazione no-profit.

Cosa non facciamo

Sea-Eye non transporta i migranti.

Sea-Eye non aiuta le persone a fuggire.

Sea-Eye non opera in acque libiche. Sea-Eye opera solamente in acque internazionali.

Sea-Eye non lavora (né direttamente né indirettamente) con i trafficanti di esseri umani e le loro organizzazioni. Noi aiutiamo persone in pericolo che ci vengono segnalate dall’MRCC di Roma o che avvistiamo.


Hier können Sie unsere Datenschutzerklärung lesen. Hier geht es zum Impressum